Loading

Archive

Finanziarsi con il Merchandise: cosa creare, come realizzarlo e come venderlo


Finanziarsi con il Merchandise si puo!


La realizzazione di oggetti di promozione, quali t-shirt, stampe, gadget, cartoline digitali e tutto quello di simpatico ti possa passare per la testa, è qualcosa da non sottovalutare perché richiede sempre l’applicazione di strategie promozionali: dietro ad ogni oggetto si nasconde già il tuo potenziale cliente e l’ occasione in cui poter vendere  materiale promozionale. Per chi sottovaluta questo aspetto, presenterò di seguito alcune motivazioni che preparino alla realizzazione di questo materiale per la band.

Perchè realizzare dei gadget?

Prima di tutto per i i tuoi fans: in post passati abbiamo parlato di come sia importante avere una buona base di fan e in un certo senso “coccolarli”, attraverso contatti interattivi, esclusivi attraverso il web e anche con i gadget. T-shirt, portachiavi, adesivi sono un modo di esprimere la loro passione per quel genere di musica, in particolare per la tu band, oltre ad un modo per identificarsi tra i fan. Pensate a quando nasce l’esigenza di un forum per condividere un’interesse comune, che in questo caso potrebbe essere la tua musica.

In secondo luogo, come già sottolineato prima, è una strategia di promozione quindi valorizza il “brand”: lo rende unico e riconoscibile.

E in ultima analisi, ma non meno importante, è un modo per fare soldi in occasione soprattutto di live show.




Cosa si dovrebbe vendere?


Si può cominciare con la classica t-shirt, il portachiavi fino ad arrivare alle cose più bizzarre, che è poi un modo per attirare ancora di più l’attenzione.

Una buona idea però può essere quella di coinvolgere il tuo pubblico, chiedendo cosa vorrebbero acquistare, magari tramite un sondaggio attraverso i social network proponendo dei possibili gadget oppure lasciando loro libera iniziativa di proposta.

Osservate le altre band che suonano il tuo genere musicale che tipo di gadget vendono: ogni genere identifica un certo tipo di pubblico, con delle sue caratteristiche e aspettative, quindi sviluppare questa capacità di osservazione su gusti e tendenze può tornarvi molto utile.




Tenere d’occhio i costi


Una volta deciso cosa realizzare, i soldi diventano un fattore indispensabile. Per tenerne conto perennemente, ci sono alcune considerazioni da fare:

1. Tenere conto dei costi di produzione totale: valuta quindi quali sono i gadget più costosi e quelli meno costosi, perché l’importo graverà poi sul prezzo finale per il quale dovrai chiederti quanto i tuoi fan siano poi disposti a spendere.

2. Regolarsi con le quantità: questa è un’operazione che in parte valuterai anche con l’esperienza, così da capire quali gadget si vendono di più ed ordinarne le quantità necessarie di conseguenza.

3. Complessità del design: considera anche i dettagli più banali, ad esempio stampare t-shirt in 4 colori ti costeranno di più di uno solo.




Trovare un designer


Se non hai già a disposizione un’idea di grafica e la possibilità di realizzarla, se non hai un amico esperto in Photoshop allora devi iniziare la ricerca di un grafico. Può essere utile anche consultarsi con altre band, così da poterti “raccomandare” o quanto meno indirizzarti a qualcuno di bravo.

Altra idea invece, se hai chiara la grafica da realizzare e ti piace lo stile di un certo artista, scoperto magari anche su internet, allora potresti chiedere a quest’artista di realizzare per te la grafica. Chiedere è sempre lecito !




Trovare un fornitore


Anche in questo caso ti ripropongo le soluzioni precedenti: rivolgiti ad una band che ti indirizzi oppure ricorri al caro amico Google, informandoti su dei produttori di zona e chiedendo loro un preventivo via mail. E’ importante fornire loro tutte le caratteristiche necessarie per realizzare il tuo prodotto, ad esempio nel caso di una t-shirt colore,quantità, il numero di colori richiesti nella grafica, e dove poter consegnare il materiale.




Come vendere?


La vendita dei tuoi gadget può avvenire attraverso contatto diretto e online se disponi di un sito web.
Vendere su contatto diretto può essere un buon modo per arrotondare i guadagni o eventuali spese, sopratutto se gli ingaggi dei primi live sono bassi. L’occasione più prossima quindi sono gli show: è utile informarsi se i locali che ti ospita ha una zona merchandise, perché in caso contrario dovi essere tu ad organizzare uno stand.

Non dimenticare di fare un inventario che ti permetta di appuntare tutto quello che hai ordinato e venduto: sarà più facile così calcolare i guadagni, valutare cosa si è venduto di più e cosa è necessario ordinare.





Banner 2



Read More →
Fan

9 mosse per conquistare i Fan!!

Il bene piu’ prezioso


Il pubblico è un fattore fondamentale: è forza, energia e durante le performance la carica che permette di dare vita a show memorabili dipende anche dalla carica e dalle emozioni dei fan.


Ecco perché è fondamentale saper fare centro anche con i fan: saper prendersi cura di quelli che già si sono conquistati e saper attirare a se’ quelli nuovi. Bisogna insomma saper essere “appetibili” per entrambi.

Internet è sicuramente un mezzo prezioso in questo: una newsletter con tutti gli eventi e le curiosità che riguardano la carriera della band ben funziona, ma oggi più di ogni altra cosa sono i social network a conquistare l’attenzione, attraverso pagine, stati personali, inviti, foto e notizie catturano l’attenzione anche di potenziali fan che vengono a conoscenza del vostro lavoro tramite amici comuni. Facebook, Twitter e Google + hanno senz’altro rivoluzionato le regole del marketing e della popolarità: saperli utilizzare al meglio è un’arma vincente.

Quindi alla buona conoscenza dei social network, si aggiungono anche altre 12 dritte da tenere bene a mente per “prendersi cura” del proprio pubblico, vecchio o nuovo che sia:




1.Interagisci attraverso i social network con le persone nuove che aggiungete di volta in volta, coinvolgile postando link oppure pagine di eventi chiedendo la loro opinione, ascoltandoli! Questo farà in modo di farli sentire parte del vostro progetto. E’ un lavoro faticoso ma ne verrai ripagato perché la condivisione della tua attività attraverso i social network lo renderà noto anche ad amici di amici, il che significa la possibilità di potersi accaparrare più pubblico e potenziali fan.




2. Chiedi aiuto ai tuoi fan più fedeli nel condividere e pubblicizzare le attività musicali attraverso le mail e i social network : non è semplice ma vedrai che ai più affezionati farà piacere. I fan fedeli sono lo zoccolo duro che sorreggerà il tuo progetto nel lungo termine, ricordalo ogni volta che te ne troverai uno davanti ad un Live. 5 minuti del tuo tempo possono fare la differenza se una canzone piacerà oppure no!




3. Creati un piccolo blog: oggi piace molto ai fan vedere la condivisione di foto, video e parole da parte dei loro beniamini, è un po’ come sentirsi parte del loro mondo. Falli entrare a conoscere chi c’è dietro il musicista! Il fan è geneticamente curioso di novità, sfamalo!




4. La collaborazione tra più band è un altro modo interessante di farsi conoscere: condividi podcast o video con altre band nella tua bacheca . Condividendo tra di voi per esempio un’intervista oppure un brano realizzato insieme, ne trarrete entrambi vantaggio e notorietà. Cerca sinergie che possano aiutare ogni band a farsi conoscere dai fan di altre località, uno scambio reciproco d’aiuto porta sempre a buoni risultati!




5. Chiedi ed incitata i  fan a lasciare commenti o recensioni circa i brani del tuo album o sull’album in generale, su piattaforme come I-Tunes e Amazon, che permettono anche di realizzare playlist di brani: tra quelli potrebbe esserci anche il tuo. Sfrutta ogni possibilità offerta dalla rete per far girare il  nome del tuo progetto musicale. Piu’ se ne parla e piu’ è probabile attrarre attenzione.




6.Realizza offerte speciali attraverso il download di mp3: magari allo scaricamento di un tot di mp3 in omaggio una clip live esclusiva o una clip di curiosità, oppure un brano inedito. Questo sistema è importante che lo incorporiate solo nel vostro sito ufficiale.




7. Simpaticissimo e apprezzato è il rilasciare auguri per occasioni importanti o per i compleanni, di cui Facebook non manca mai di aggiornare. Postare un video “Buon compleanno” realizzato dalla tua band sarà un regalo certamente apprezzato oltre che un compleanno memorabile per il destinatario.
Non ci vuole molto a prepararlo e basta uno smartphone per registrarlo. Prova e i risultati non tarderanno a farsi vedere!




8. L’artista per vocazione abbraccia e coccola il suo pubblico, ma anche chi condivide la sua passione: mostrarsi riconoscenti verso colleghi e fan, mostrare interesse e piccoli gesti non potranno che ricambiarti sempre. Interessarsi di cos’ha pubblicato il tuo miglior fan o commentare un post di un fan appena aggiunto, aiuterà di molto il consolidarsi di una relazione duratura. Comunicazione a doppio senso, non solo te verso i fan !




9. Una formula indispensabile nell’applicare questi piccoli consigli è senz’altro la creatività, perché è grazie ad essa che si introducono innovazioni, che fanno la differenza, restano memorabili e conquistano i fan con delicatezza e coinvolgimento. Cerca di essere creativo, infondo sei nato per questo.



Read More →
fan

Cosa si aspettano i fan dalla tua band ?

Abbiamo spesso discusso di come oggi sia fondamentale per un musicista indipendente e non, avere delle buone nozioni di marketing per poter gradualmente conquistare diverse fasce di pubblico. Il marketing spesso si regge infatti proprio su delle ricerche di mercato, molto utili per capire verso quale direzione vanno le aspettative di un pubblico che fruisce di un determinato prodotto: chi quindi è dall’altra parte, quella dei produttori, ricava molti dati utili da queste ricerche.

Questo non vuol dire raccogliere dati per seguire le richieste del pubblico ma è molto utile per capire quanto le proprie strategie di brand.

Da una veloce ricerca sui vari siti che si occupano di ricerche in questo particolare settore che è la musica, emerge che:


-Probabilmente non acquisteranno mai la musica dei loro artisti preferiti, perché pensano che la musica dovrebbe essere gratuita, ma se l’acquisteranno vorrà dire che sarà un grande segno di gratitudine e supporto. Per incentivare le vendite quindi potrebbe essere molto utile cercare di confezionare cd e dvd ricchi di contenuti accattivanti, dal design particolare e che magari contengano dei contenuti esclusivi.




-Adorano osservare gli aspetti più mondani delle attività svolte dalle loro star preferite. I social network in qualche modo, a seconda dell’uso che ogni artista secondo la propria sensibilità ne faccia, riescono a soddisfare questa curiosità crescente.




-Vogliono sentirsi coinvolti nel processo di creazione, confezionamento e primo ascolto. Questo è uno degli aspetti più interessanti della ricerca, sono infatti molti gli artisti che amano per primi condividere video di anteprima, sessioni di registrazione e backstage che rendano partecipe il pubblico del lavoro di creazione musicale.




-Hanno bisogno di interagire frequentemente attraverso le diverse piattaforme di social network, che da ieri ad oggi hanno decisamente rivoluzionato i rapporti tra band e pubblico grazie ad una maggiore interattività e immediatezza nella condivisione di contenuti ma anche di annunci ed eventi.




-Preferiscono una distanza minima, che quasi si annulli, tra loro e l’artista in questione, per questo amano conoscere anche gli aspetti più intimi della sua vita.




-Sono affezionati all’ascolto in modalità casuale, creazione di playlist che comprendano i generi e gli artisti più disparati. La diffusione di piattaforme che permettano l’ascolto tramite internet sono anche un ottimo modo per sponsorizzare e promuovere la propria musica, facendola arrivare ad un’ampia fetta di pubblico.




-Non si preoccupano, né si interessano più di tanto ad un’artista che si venda: secondo quanto emerge infatti affermano di rendersi conto quanto il sistema che permette di accedere liberamente alla musica li danneggi, e che quindi devono trovare il modo di fare soldi. La pirateria resta quindi un grosso problema, a cui al momento non sono state ancora trovate efficaci modi di risoluzione: è proprio per questo che fare promozione in un certo modo, premiare il pubblico, impegnarsi al meglio per la buona riuscita di un live possono essere delle armi vincenti attraverso cui conquistare anche il pubblico più scettico. Non bisogna mai dimenticare inoltre che entusiasmo e passione per ciò che si fa, arriveranno sempre al cuore di chi ti ascolta e ti supporta.



Read More →